UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI NAPOLI "PARTHENOPE"

L’origine dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope" risale al 1919, quando - su istanza del Vice Ammiraglio Leonardi Cattolica, che è dunque da considerarsi il fondatore dell’Ateneo - il Regio Istituto di Incoraggiamento di Napoli si fa promotore presso il Governo dell’istituzione, in Napoli, di un centro superiore di cultura nel quale il mare venisse "studiato in quanto è, in quanto produce ed in quanto mezzo di scambio". Il Regio Istituto Superiore Navale fu articolato in due sezioni: Magistero, per la formazione dei docenti di Discipline Nautiche; Armamento, per la formazione di dirigenti di aziende armatoriali, assicuratori marittimi. È importante notare come dal suo primo anno accademico, il 1920/21, l’Ateneo non ha mai interrotto il profondo legame con la realtà economica, sociale e culturale del territorio, ma - anzi - si è sistematicamente adeguato ai mutamenti che man mano intervenivano, onde offrire itinerari formativi massimamente rispondenti alle esigenze via via emergenti. Nel 1930 l’Istituto Superiore Navale otteneva il riconoscimento del proprio carattere universitario.

Nel periodo tra il 1939 ed il 1940 l’Istituto cambia la propria denominazione, assumendo il nome che lo accompagnerà per un sessantennio: diventa così Istituto Universitario Navale - il "Navale", nel linguaggio quotidiano di docenti, studenti e personale.

Il momento più significativo per la storia dell’Ateneo è negli anni Novanta, quando si assiste ad una crescita rilevante nell’offerta formativa e nel numero di studenti, fattori, questi, chiaramente collegati tra loro. Particolare significato riveste l’allargamento dell’offerta formativa: a partire dall’anno accademico 1999/2000, per la prima volta dalla fondazione, le due storiche Facoltà di Economia e Scienze Nautiche vengono affiancate da tre Facoltà di nuova istituzione Giurisprudenza, Ingegneria e Scienze Motorie. L’importanza dell’istituzione delle nuove Facoltà vede riconosciuto a tutti gli effetti il proprio status di Universitas Studiorum, cessando così di essere un "Istituto universitario" per diventare "Università".

INFORMAZIONI UTILI

Sede centrale: Via Amm. Acton, 38 - 80133 Napoli nella c.d. "Palazzina Spagnola", risalente al XVI secolo ed in un fabbricato più moderno realizzato alla fine degli anni '60.

Come raggiungere la sede:

- dalla Stazione delle Ferrovie dello Stato di Piazza Garibaldi (lato Albergo Terminus) http://www.uniparthenope.it/index.php/it/component/content/article/2969

- dalla Stazione delle Ferrovie dello Stato di Piazza Garibaldi (lato Mc Donald) http://www.uniparthenope.it/index.php/it/component/content/article/2970

- da Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino http://www.uniparthenope.it/index.php/it/component/content/article/2971

Segreteria studenti: Lun - Mer – Ven: 9:00 – 12:00 / Mart – Giov: 8:30 – 12:00/ 14:00 – 15:30

Ufficio competente Erasmus: Ufficio Affari Generali – Via Ammiraglio Acton, 38, Palazzina Spagnola II piano 80133 – Napoli, dal lunedi al venerdi 11:00 – 13:00.

Tel: 081- 5745207

Email:

erasmus@uniparthenope.it

maria.grasso@uniparthenope.it

claudio.quintano@uniparthenope.it